Anagrafe

 

L’ ufficio Anagrafe si occupa di:

  • Rilascio documenti d’identità;
  • Certificazioni anagrafiche di ogni tipo
  • Pratiche di emigrazione e di immigrazione;
  • Pratiche di cambio di indirizzo;
  • Dichiarazioni sostitutive atti di notorietà;
  • Composizione dei nuclei familiare;
  • Libretti di lavoro; (abolito dal gennaio 2003)
  • Autentiche di fotocopie e di firme;
  • Documentazione di pratiche per adozione ed affiliazione;
  • Accertamenti anagrafici circa la veridicità delle autocertificazioni;
  • Inoltro delle pratiche per variazione di residenza sulle patenti e sui libretti di circolazione;
  • Registrazione di eventi, quali i decessi sugli stati di famiglia o di nascite in variazione di nuclei familiari;
  • Validazione Codici Fiscali;
  • Statistiche demografiche.

Dal 01/01/2012 è entrata in vigore la legge n.183 del 12/11/2011 che prevede che i certificati rilasciati dalla pubblica amministrazione siano utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati e debbano riportare, pena la loro nullità, la dicitura”il precente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai gestori di pubblici servizi”

L’Ufficiale d’Anagrafe continuerà a rilasciare certificati su richiesta dell’interessato, da utilizzare solo nei rapporti fra privati, applicando l’imposta di bollo di Euro 16,00 sulla base della vigente normativa. L’esenzione dall’imposta si ha solo per un uso previsto dalla normativa.

Si ricorda comunque che il cittadino può sempre rilasciare autocertificazioni anche ai privati che lo consentano (art.2 DPR 445/2000). L’autocertificazione ha lo stesso valore dei certificati (art.46 DPR 445/2000), non sconta ne l’imposta di bollo ne diritti di segreteria e non necessita di autentica di firma.

Allegati